Categorie
RICHIESTA-PROPOSTA DI COOPERAZIONE

Proposte (forse utopiche) per dar vita ad una Comunità Ideale a livello Globale, mediante la creazione diffusa di Centri Civico-Culturali e la costituzione di Movimenti di Ricostruzione Democratica su tutto il Pianeta.

Per poter coltivare la speranza (illusione?) di conseguire una simile meta è necessario, imprescindibile partire dalla costituzione, diffusa a livello capillare, di <<Organi di Base>>, atti a raccogliere ed esprimere le idee, le esigenze, le aspirazioni, le istanze dei Cittadini per segnalarle a dei <<Centri Civico-Culturali>> (o, se è il caso, ad eventuali <<Poli dei Centri Civico-Culturali>>): Organi Intermediari fra la Cittadinanza e le Amministrazioni di qualunque livello, indispensabili per il buon funzionamento di una moderna democrazia; sede di <<Educazione Civica Permanente>>, aventi cioè la fondamentale funzione di recepire, discutere, valutare e infine selezionare le proposte-richieste della Cittadinanza, fissando le Priorità (in base alla necessità, all’importanza, all’urgenza), che un <<Comitato Permanente>> (che potremmo chiamare i <<Tribuni della …Cittadinanza>>) farà presenti all’Amministrazione; prestandosi ovviamente a discuterle e a  segnalare costantemente i risultati di tale attività via Internet, e anche su particolari <<Carte Ideografiche>>, perennemente aggiornate (dato il continuo mutare dei problemi col continuo mutare della realtà). Così, con il progressivo ricupero del Dialogo fra i Cittadini e dei Cittadini con gli Amministratori (strumento tanto prezioso, anche secondo Papa Francesco, quanto purtroppo spesso quasi inesistente), potrebbe forse risvegliarsi nei cosidetti Cittadini la coscienza civica, e l’interesse per la politica, e lo spirito di collaborazione e il desiderio di cooperazione alla realizzazione del bene comune, terminalmente anche a dimensione globale, attraverso il recupero di quei Valori che l’<<Homo sapiens sapiens>> aveva sviluppato  in capo a qualche millennio e che l’<< Homo stupidus stupidus>> è andato rapidamente perdendo e sta forse irrimediabilmente  distruggendo (come teme lo stesso V.Andreoli: <<Homo stupidus stupidus: l’agonia di una civiltà>>). Ma è stato detto, molto autorevolmente, <<Beati gli uomini di buona volontà>>. E non dovrebbe essere così difficile per la Comunità degli Umani (per i quali è naturale l’aspirazione alla felicità), se animati da buona volontà, promuovere la creazione generalizzata di <<Movimenti di Ricostruzione Democratica>> (<<Movimenti Comunitari Equi-solidaristici, volti al perseguimento dei Valori fondativi del Welfare Globale>>); che potrebbero portare, terminalmente ad instaurare un’armoniosa convivenza fra tutti gli Umani: una specie di Paradiso terrestre!

04 Marzo 2020                          

Il Comitato promotore CCCCW

Website: http://www.ccccw.eu

E-mail: comitatopromotore@ccccw.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *